Viaggiare ci scombussola sempre un po’: orari di sonno sregolati, cambi di fuso orario, alimentazione differente dal solito (e spesso carente in fibre), scarsa idratazione e stress contribuiscono a creare qualche disagio per tutti i viaggiatori. Come si può ovviare al problema?

FATE SCELTE INTELLIGENTI

  • Al ristorante, non esitate a porre al cameriere tutte le domande sul menu che ritenete necessarie per aiutarvi a scegliere gli alimenti giusti. Ovviamente, anche un po’ di planning non guasta: date un’occhiata alle recensioni su tripadvisor o siti simili, e scegliete un ristorante che meglio si adatta alle vostre esigenze.
  • Se prevedete dei soggiorni abbastanza lunghi, fate in modo di localizzare il supermercato o market più vicino, in modo da fare scorta dei vostri cibi preferiti che difficilmente potreste trovare in giro.
  • Se viaggiate in un paese dove si parla una lingua differente, preparatevi una lista sul cellulare con la traduzione dei cibi che desiderate mangiare (questo soprattutto in caso di intolleranze o alimentazioni particolari). Vi eviterete di ordinare alla cieca perché non capite le voci del menu!

MANTENETE L’ALLENAMENTO COME PARTE DELLA VOSTRA ROUTINE

  • Scegliete un hotel che pensi anche al vostro benessere: al giorno d’oggi sono moltissimi gli alberghi che offrono palestra, sauna e/o piscine.
  • Affidatevi a Youtube, che è una fonte inesauribile di video di allenamento da fare nel comfort della vostra stanza.
  • Gestite bene lo stress: trovate qualcosa che funzioni per voi e per la vostra routine, e concedetevi del tempo tranquillo per voi stesso.

PREPARATE IL VOSTRO KIT DI BENESSERE

Questo kit passerà qualsiasi check-in e controllo – ed è una collezione utilissima di rimedi naturali per uno stile di vita in movimento. Questo kit benessere si prende cura del vostro corpo e vi aiuta a regolare un’alimentazione scombussolata che può causare difficoltà di digestione, e potrete portarlo in aereo, nella vostra borsa o in auto. Includete:

  • Pacchetti monoporzioni di Prugne della California: aiutano a mantenere la salute intestinale e regolano il sistema digestivo; forniscono importanti vitamine e minerali, compreso il potassio, vitamina K, vitamina B6, potassio, rame, manganese, e tante fibre.
  • Camomilla: calma lo stomaco e riduce i crampi.
  • Capsule di zenzero o di zenzero cristallizzato: aiuta a controllare la nausea.
  • Semi di lino: aiutano la regolarità.
advert-image