Questi muffin proteici sono completamente Gluten-Free perchè realizzati con la Quinoa. Sono addolciti naturalmente, e sono davvero semplicissimi da realizzare. Sono perfetti per uno snack al volo!

Le Prugne della California aggiungono morbidezza all’impasto e lo addolciscono naturalmente, oltre ad apportare tanti benefici come favorire la salute delle ossa e del cuore. La parte migliore? Puoi prepararli in anticipo e consumarli durante la settimana per avere sempre a portata di mano uno snack ricco in proteine e fibre che ti farà sentire sazio fino al prossimo pasto. Questi muffin sono ricchi di carboidrati “buoni”, grassi e proteine. Sono l’ideale per eliminare quella sensazione del “sono così affamata che mi mangerei anche il tavolo”!

Muffin proteici con quinoa, prugne della california, datteri e cocco
Stampa
Ingredienti
  1. 70g di Quinoa (non cotta)
  2. 150ml di latte di cocco
  3. 2 cucchiaini di olio di cocco
  4. 3 cucchiaini di miele
  5. 2 uova
  6. ½ cucchiaino di estratto di vaniglia
  7. 25g di cocco in scaglie o grattuggiato
  8. 35g di proteine in polvere alla vaniglia
  9. 40g di datteri
  10. 50g di Prugne della California
  11. Un pizzico di sale
Procedimento
  1. Riscaldate il forno a 200° e preparate i pirottini per i vostri muffin.
  2. Unite la Quinoa e il latte di cocco in un pentolino di medie dimensioni e portate ad ebollizione a fuoco medio. Quando il latte inizierà a bollire, abbassate la fiamma e coprite il pentolino. Lasciate cuocere finchè il latte non si sarà completamente assorbito (circa 20-25 minuti). Lasciate raffreddare.
  3. In una ciotola capiente versate l’olio di cocco e il miele e fateli sciogliere al microonde fino a che non saranno liquidi.
  4. Aggiungete le uova e mescolate per bene, quindi aggiungete l’estratto di vaniglia e il cocco grattuggiato. Mescolate di nuovo. Unite quindi la quinoa e amalgamate bene il tutto.
  5. In una ciotola più piccola, mettete i datteri e le Prugne della California e spolverateli con un po’ di proteine in polvere, coprendoli completamente . Questo farà in modo di non farli appiccicare gli uni agli altri e finire concentrati tutti in un unico muffin.
  6. Aggiungete quindi le restanti proteine in polvere e il mix di Prugne della California e datteri al composto di Quinoa, unendo anche un pizzico di sale. Dividete l’impasto nei pirottini, riempiendoli quasi completamente.
  7. Infornateli e lasciateli cuocere fino a che non saranno dorati. Controllate la cottura inserendo uno stuzzicadenti fino a che non rimarrà pulito e asciutto (circa 15 minuti).
  8. Divorateli!
Note
  1. I muffin sono al meglio se conservati in frigorifero e consumati nel giro di pochi giorni. Ma sono così facili da realizzare che non ci vorrà molto a farne una nuova infornata! 😉
Delightful Life | Il Blog di Stefania Fiorese http://delightfullife.it/