Il web pullula di prodotti promossi come miracolosi, che promettono di aiutare a disintossicarvi e ridurre il gonfiore addominale con una pastiglia o poche gocce al giorno. Tuttavia, da un punto di vista scientifico, non vi sono ancora studi che confermano l’efficacia di questi rimedi tanto pubblicizzati.

Sebbene prodotti come tè, tisane ed enzimi siano sempre più popolari, non sono regolati dalla FDA e non può quindi essere certificata la loro sicurezza o la mancanza di effetti collaterali. I rischi che si corrono possono essere nausea, crampi, disidratazione, infezioni e irritazione dell’intestino.

Il nostro corpo è una macchina perfetta e ha i suoi meccanismi naturali per disintossicarsi, come la digestione, la produzione di urine, la sudorazione e la respirazione: tutti questi processi aiutano ad eliminare dal corpo le tossine indesiderate in maniera autonoma e assolutamente sicura. La digestione è il processo sicuramente più efficace in questo senso, ma anche il più delicato, perché influenzato da diversi fattori come stress, attività fisica e alimentazione.

Ma il nostro corpo ha davvero bisogno di un “aiuto” per aumentare questo meccanismo? Nella maggior parte dei casi, no. I batteri naturalmente presenti nel nostro intestino lavorano sugli scarti, e, in base alla persona, il corpo li elimina ogni qualche giorno, fino a più volte nel corso di una giornata. Aumentare questi movimenti intestinali non aiuta nella perdita di peso, perché il corpo assorbe la maggior parte delle calorie prima che il cibo raggiunga l’intestino. Può capitare tuttavia che il corpo necessiti di un supporto in periodi in cui l’attività è leggermente rallentata. Possiamo venirgli in aiuto con alimenti che contengono naturalmente le sostanze necessarie, senza incorrere negli effetti collaterali che ho citato poco fa. Dobbiamo quindi consumare cibi ricchi di fibre, come i cereali integrali, frutta, e verdure, e bere tantissima acqua. Un alimento conosciuto per la sua efficacia nel supporto dei movimenti intestinali sono le Prugne della California: ricche di fibre e di sorbitolo, aiutano il colon a funzionare in maniera corretta, assorbire meglio l’acqua e ad eliminare il cibo non digerito, mentre il magnesio e il potassio contribuiscono a mantenere l’intestino sano e a rilassare i muscoli, evitando i fastidiosi crampi. Senza contare che sono deliziose e facili da trasportare e consumare, rendendole l’alleato perfetto!

In generale, dobbiamo sempre fidarci del nostro corpo e dobbiamo rispettarlo: fidarsi di claim pubblicitari e promesse ingannevoli è facile, ma ricordiamoci sempre che è solitamente ben bilanciato e in grado di funzionare autonomamente; nei casi in cui non fosse così, non è un segreto che il cibo che mangiamo tutti i giorni è la nostra prima medicina e sostiene uno stile di vita sano, quindi pensiamo sempre a reperire ciò che ci serve da quello che mettiamo in tavola, piuttosto che da intrugli pre-confezionati!

advert-image