Mi stupisce sempre scoprire quanti falsi miti esistano su dieta e perdita di peso. Se ne sentono davvero tante, e, se dovessimo dar retta ad ognuna, non riusciremmo mai ad essere sani e felici.

Quindi, ecco un elenco di otto credenze super comuni, ma che non sono vere!  Voi cosa aggiungereste alla lista?

# 1: I carboidrati fanno ingrassare
Uhm…no mi dispiace! I carboidrati fanno parte della dieta umana da sempre, e non sono mai stati un problema…fino a tempi più recenti. La verità è che il nostro cervello e il nostro corpo hanno bisogno di carboidrati per funzionare, quindi eliminarli completamente è una pessima idea. Ovviamente non c’è bisogno che specifichi che la differenza la fa il dove prendiamo questi carboidrati. Certo, non si può pretendere di fare il pieno di patatine fritte, pane bianco e pizza, e mantenere un peso sano – quelli sono tutti cibi in gran parte privi di nutrienti, ad alto contenuto di calorie e grassi saturi. Optate per i cereali integrali, frutta e verdura.

# 2: I grassi fanno male
I grassi sono da sempre considerati il nemico pubblico numero uno. Fortunatamente, stiamo incominciando a capire che i grassi non sono necessariamente negativi, e non sono così male come si è sempre sostenuto. Il nostro corpo in realtà ha bisogno di grassi per nutrire il cervello e il sistema nervoso e per garantire che i nostri ormoni rimangano perfettamente bilanciati. Inoltre, i grassi ci aiutano a sentirci sazi e soddisfatti. Per il bene della vostra salute quindi, iniziare a mangiare più grassi sani come l’avocado, l’olio di cocco, noci e semi. 

# 3: Gli alimenti dietetici sono la soluzione
Mi infastidisce molto quando, andando al supermercato, vedo quei cibi preconfezionati etichettati come ‘dietetici’ che promettono di aiutarvi a perdere peso pur senza rinunciare a nulla. Peccato che si tratti di cibi pieni di ingredienti chimici e ricchi di zucchero il cui unico vantaggio lo apportano al marketing del brand che li produce. Spesso, sono persino peggio dell’originale! La soluzione è una sola: nutrirsi di cibi freschi e integrali.

# 4: Una routine di allenamento radicale e punitiva è il metodo giusto
Quando si vuole perdere peso, la tentazione è quella di spingersi al massimo, tuffarsi in allenamenti estenuanti e che ti lasciano coperto di sudore. Ma non funziona quasi mai. In situazioni come queste, il vostro corpo risponderà allo sforzo producendo il cortisolo, un’ormone che, se prodotto in quantità eccessive, porta a una cronicizzazione dello stress, con conseguente stanchezza, aumento di peso, depressione e scarse prestazioni. Affidatevi a un piano di allenamento a lungo termine che vi aiuterà a migliorare la vostra forma fisica gradualmente e in maniera sana.

# 5: Bisogna fare la fame
Saltare i pasti e privarvi dei cibi che amate vi farà solo sentire peggio. Renderà ancora più difficile rimanere fedeli al vostro piano, verrete colti da tentazioni irrefrenabili e sopratutto soffrirete una grande carenza di tutte le sostanze nutrienti di cui il corpo ha bisogno per essere in forma. Il risultato? Sarà il corpo stesso che lotterà con tutte le sue forze per tenersi ancora più stretto il poco carburante rimasto – i chili in eccesso. Invece che ridurre il cibo, pensate a “ripulirlo”: passate da alimenti lavorati a cibi integrali, naturali. Credetemi – funziona!

# 6: Si devono eliminare gli spuntini
Gli spuntini di per sè non sono un problema, quanto che cosa si mangia come spuntino. Troppo spesso, gli spuntini sono pieni di zuccheri, grassi saturi, additivi e conservanti, che sono terribili per la vostra salute e la vostra forma fisica. Scegliere degli spuntini sani contribuirà a mantenere i livelli di energia elevata, tenere la glicemia in equilibrio e vi aiuterà a sentirvi felici e forti.

# 7: I cibi sani costano troppo
Direi che è arrivato il momento di smetterla col dire che il cibo sano costa troppo. Non è così! Acquistare cibi integrali e naturali, preferibilmente coltivati ​​localmente, in realtà vi può far risparmiare molti soldi e guadagnare in salute. Basta saper trovare i giusti posti in cui fare la spesa, come i mercati locali o direttamente dai produttori.

# 8: Basta trovare la giusta dieta e il peso se ne andrà facilmente
Perdere peso e diventare più sani non è di certo il risultato che si ottiene seguendo una dieta di moda. Queste diete sono solitamente generiche e molto approssimative, e non si adattano alle speciali esigenze di ognuno, quindi sperare che funzionino per tutti allo stesso modo è assurdo. La cosa importante è entrare in sintonia con ciò di cui il vostro corpo ha davvero bisogno e ascoltarlo. Se avete fame, mangiate. Se vi sentite pieni, fermatevi. Se pensate di non essere in grado di regolarvi, rivolgetevi a un nutrizionista che saprà consigliarvi l’alimentazione migliore adattandola alle vostre esigenze. Se invece vi sentite abbastanza sicuri di potervi gestire, app come MyFitnessPal vi aiutano a tenere traccia dei vostri macronutrienti giornalieri.

 

Quindi non credete a tutto ciò che sentite! Ci sono talmente tante informazioni là fuori su dieta e perdita di peso, che spesso è difficile capire a cosa dare ascolto e a cosa no. Usate il vostro buon senso, ricordate questi falsi miti, ascoltate il vostro copro, e vi assicuro che sarete presto sul giusto percorso per una vita sana.

advert-image