• Rendi l’allenamento un obiettivo settimanale, non solo un’intenzione nel lontano futuro.

Anche se obiettivi come “perdere 10 chili” o “correre un km in 7 minuti” sono piuttosto motivanti, richiedono almeno un paio di mesi di lavoro costante per vedere qualsiasi progresso evidente. E rimanere costantemente deluso dal fatto di non aver ancora raggiunto il proprio obiettivo é il peggior nemico della motivazione.
Invece, cerca di inquadrare i tuoi obiettivi in una scadenza settimanale; in questo modo saranno più facili da raggiungere, vi daranno soddisfazione e vi spingeranno a continuare e ad essere costanti. Di conseguenza, anche l’obiettivo a lungo termine sarà sempre più vicino.

  • Non ridurre la tua routine di allenamento orientata solo a perdere peso. 

Una perdita di peso sana e sostenibile richiede diversi cambiamenti; non solo dal punto di vista fisico, ma anche e sopratutto dal punto di vista dell’alimentazione. Anche fattori come il sonno, lo stress e altre variabili della vita di ogni giorno influiscono. Puntare tutto sulla perdita di peso, spesso si traduce in una delusione, e nella conseguente perdita di motivazione.

Cerca di pensare all’esercizio fisico come a un pezzo di puzzle molto più grande, fatto di tante buone abitudini che pian piano dovrai integrare nella tua vita. 

  • Pensa al tuo allenamento come a un modo per scaricare lo stress, aumentare la tua energia, e anche la tua autostima

Mentre il nostro fisico si trasforma lentamente, i cambiamenti emotivi e i benefici provenienti dall’attività fisica sono abbastanza immediati, circa 15-20 minuti dall’inizio dell’esercizio. Pensa agli allenamenti come qualcosa che fai per migliorare la tua vita.

  • Accetta tutti gli ostacoli mentali che probabilmente affronterai

“Quest’anno amerò allenarmi, lo farò tutti i giorni, e non lo odierò nemmeno per un momento!” È una piccola bugia che molti si dicono, in particolare all’inizio dell’anno nuovo. In realtà, ognuno di noi si trova a doversi confrontare con la mancanza di motivazione e con lo sforzo di doversi allenare. Quante volte hai pensato “Non esiste proprio!” quando la sveglia al mattino suonava per ricordarti di andare in palestra? Riconoscere questi momenti no, sapere che sono assolutamente normali, ed essere preparati al loro arrivo può aiutare a ridimensionare la pressione.

  • Concedetevi di avere settimane di riposo. Sì, settimane.

Tutto può succedere – un viaggio improvviso, un cambio di programma, il lavoro – e può capitare di dover rimandare il proprio allenamento. Altre volte, è solo un brutto momento, e non te la senti proprio di allenarci. È un ciclo naturale: inizialmente la motivazione è alta, poi inizia a diminuire, allora abbiamo impegnarci di nuovo per rialzarla. Con questo in mente, pianifica il tempo fuori dal lavoro come parte della tua routine di allenamento. Ad esempio, programma qualche giorno di riposo ogni due mesi per riposare il corpo e godere di una vacanza mentale dalla routine di tutti i giorni. Questo ti renderà meno propenso a saltare gli allenamenti, anzi probabilmente alla fine del break, non vedrai l’ora di riprendere.

  • Impara a conoscere il tuo critico interiore in modo da potergli dire quando stare zitto

La senti anche tu la tua voce interiore che sottolinea tutti i tuoi “difetti” ogni volta che ti cambi? Tutti noi abbiamo quella voce che esprime le nostre insicurezze ad alta voce. È necessario capire come attutire questa voce negativa e dare invece spazio a quella positiva. Questa è la chiave per rimanere motivati e attenersi a una routine, anche quando la tua voce interiore ti sta dicendo di rinunciare.

  • Non preoccuparti di essere bravo in una cosa, preoccuparti di divertirti mentre la fai

Per essere in forma non devi necessariamente eccellere nello sport, deve solo piacerti fare esercizio, in modo da essere costante. Se sai che odi correre, semplicemente non farlo! È decisamente meglio impegnarsi in una cosa che non ci riesce benissimo, ma che facciamo con passione. 

  • Obbligati a guardare il tuo show preferito solo se ti stai allenando 

Se ti alleni su un tapis roulant, ellittica o cyclette, o fare peso corporeo casa workoutsat, Raglin suggerisce la scelta di uno spettacolo che ami e solo lasciarsi towatch mentre si sta esercitando. Sarà indirizzo che tutto motivazione e rendere la sessione di allenamento in sé un po ‘più sopportabile.

Se non si lavora fuori di fronte a uno schermo (prima di tutto, congratulazioni), si può anche provare a fare lo show la vostra ricompensa post-allenamento (dove è ancora una cosa da fare solo se hai lavorato fuori quel giorno) .

  • Assicurati che il tuo stile di vita sia in linea con i tuoi obiettivi di fitness.

È difficile trovare l’energia per allenarti se sei in hungover, se non stai dormendo abbastanza o se stai lavorando troppo. Essere costante con l’esercizio fisico non accadrà se lo stai relegando alle poche ore che passi in palestra. È molto più probabile che tu lo mantenga quando è integrato nel resto della tua vita – il che potrebbe significare ridurre gli happy hour o i brunch, oppure scegliere di dormire invece di vedere un film su Netflix.

  • E sì, se sei alla ricerca di cambiamenti reali, una dieta che sostiene il tuo programma di fitness renderà tutto molto più facile.

Non c’è niente di più frustrante della sensazione di allenarsi tutto il tempo tempo, ma non vedere alcun progresso. Un modo molto comune di rovinare i propri sforzi è quello di mangiare una dieta non sana o sbilanciata. Basta fare in modo di integrare gli allenamenti con una dieta equilibrata, ma che abbia anche gusto. Dai un’occhiata alle mie ricette per qualche idea di pasti healthy e deliziosi.

  •  Segna tutti i tuoi progressi

Se riesci ad acquisire l’abitudine di registrare i dettagli di ogni allenamento – come note sul peso sollevato, distanza percorsa, il numero di ripetizioni, la quantità di tempo impiegato, ecc. – noterai che stai diventando più veloce e più forte e più in forma. Il progresso è così graduale che a volte non ci rendiamo conto di quanto più in forma siamo diventati rispetto all’inizio. Ma i vostri appunti non mentiranno!

~Avete altri consigli che vi aiutano a rimanere motivati? Fatemelo sapere in un commento!~

advert-image